/* */ */

Scienze dell'investigazione: guida su come iniziare

 

scienze investigative guida big

Scienze dell'investigazione: guida su come iniziare

Tutti coloro che desiderno intraprendere una carriera come investgatore privato devono partire da uno studio in scienze dell'investigazione, una laurea triennale che è da considerarsi indispensabile nel percorso formativo, e che risulta una valida alternativa a studi accademici più classici quali Giurispridenza, Scienze Politiche oppure Economia. Come si evince facilmente dal nome, scienze dell'investigazione rappresenta uno studio ideale perché mette al centro del proprio discorso teorico tutto ciò che concerne la professione investigativa, fornendo quindi una base molto più solida per le competenze richieste nell'esercizio di tale attività. Tale obbligatorietà di studi è stata fissata dalla normativa vigente tramite il D.M. 269/10.

Le materie di studio in scienze dell'investigazione

Un buon investigatore privato deve possedere moltissime competenze, sia di natura tecnica, ad esempio la consocenza dei principali strumenti investigativi come quelli di riproduzione auto e video, ma anche di natura legislativa, visto che deve operare sempre nel pieno rispettivo delle norme penali, e altre skills risultano molto utili, ad esempio la conoscenza di lingue straniere nel caso in cui ci si dovesse confrontare con realtà estere per motivi professionali. Il corso di laurea in scienze dell'investigazione è stato introdotto in tempi relativamente recenti negli atenei italiani, ma permette di approfondire tutte le competenze teoriche e pratiche richieste nella professione dell'invesitgatore privato.

Il corso di laurea in scienze dell'investigazione si articola non soltanto con le classiche lezioni frontali in aula, ma prevede anche laboratori pratici dove applicare le conoscenze apprese. Nel formare le figure professionali atte a operare nel settore investigativo, la laurea in scienze dell'investigazione fornisce approfondimenti e specifiche competenze circa le discipline sociologiche, con particolare riferimento riguardo ovviamente le indagini investigative, gli strumenti teorici e pratici per svolgerle al meglio, oltre allo studio delle dinamiche per la sicurezza. Come già accennato, risultano ulteriori materie di studio le lingue straniere e le conoscenze correlate alla realtà internazionale nelle sue componenti geopolitiche, e ancora capacità di problem solving, competenze tecnologiche costantemente votate all'aggiornamento professionale. Ancora, rientrano tra le materie di scienze dell'investigazione argomenti specifici quali il trattamento dei dati sensibili e l'investigazione informatica, e non mancano alcune competenze di base inerenti le discipline mediche e biologiche.

Il livello formativo garantito da scienze dell'investigazione

In base all'opinione comune degli stessi operatori del settore, un corso di laurea triennale in scienze dell'investigazione offre quanto di meglio sul piano formativo per intraprendere una carriera in questo delicato settore professionale. Si tratta di un ottimo punto di partenza, preferibile rispetto ad altre discipline che fino a qualche anno fa venivano privilegiate come percorso di studi, in quanto propone un livello di competenze teoriche completo di tutto ciò che è utile. Ma non solo: gli atenei che prevedono un corso di laurea in scienze dell'investigazione aggiungono quasi sempre all'interno della formazione seminari, tirocini e incontri con i massimi esperti del settore, fornendo in questo modo agli studenti un ventaglio di strumenti molto ampio e adatto per affrontare al meglio il mercato del lavoro. In ultimo è previsto negli studi in scienze dell'investigazione l'ausilio di biblioteche specializzate ricche di materiale didattico di livello avanzato, sale informatiche e aule multimediali universitarie dove poter implementare al massimo le proprie competenze, giungendo quindi a una formazione invidiabile, indubbiamente superiore rispetto a chi studia le più tradizionali scienze politiche o giurisprudenza.

Gli sbocchi professionali

Studiare scienze dell'investigazione offre chiaramente sbocchi professionali molto settoriali nel campo investigativo, sia pubblico che privato, a livello nazionale ma anche internazionale. Ci sono poi campi assai specifici in cui intraprendere una carriera dopo la laurea investigazione, come ad esempio la sicurezza nell'organizzazione di grandi eventi, oppure la protezione e messa in sicurezza di dati sensibili di imprese pubbliche e private, collaborando con enti sia statali che privati nel campo dell'informatica e della sicurezza in generale.

Connect